English

Chi siamo

La nostra storia

Chi siamo

La continua innovazione ha portato la Motomar ad essere un'azienda di riferimento nel mondo della nautica da diporto.
La nostra configurazione aziendale è un mix tra l’industria (per i flussi di lavoro, i processi produttivi) e l’artigianato (customizziamo i prodotti come un abito sartoriale). Attraverso ciò che creiamo, vogliamo trasmettere la nostra filosofia: la passione per il nostro lavoro che rimane  immutata nel tempo .


Tutto inizia nel nostro ufficio tecnico dove, curando ogni  dettaglio e  soddisfacendo le esigenze del cliente, cerchiamo la soluzione più razionale possibile, sfruttando tutto il know-how di anni d’esperienza con l’ausilio di software all’ avanguardia.
Dal  2001, anno in cui ci siamo trasferiti nella nuova sede di Rapallo, abbiamo creato un Ufficio Tecnico a diretto contatto con la produzione, che rispondesse alle esigenze dei Cantieri.
Abbiamo iniziato con una sola postazione CAD arrivando nel corso degli anni ad averne otto munite anche di applicazioni per il calcolo  F.E.M. (calcolo degli elementi finiti).
Questo ci dà la possibilità di realizzare, partendo dal foglio bianco, un progetto completo compresi gli studi di fattibilità, disegni costruttivi, schemi impianti elettrici ed oleodinamici, oltre ai manuali di uso e manutenzione in tempi brevissimi, al fine di poter rispondere nel modo migliore  alle richieste della Clientela.
Siamo consapevoli della necessità di sperimentare tecnologie innovative e nuovi materiali per rimanere al passo; per questo il nostro staff  di progettisti si occupa anche di ricerca e sviluppo, per proporre sempre e comunque il meglio.


Si inizia a dar forma ai nuovi prodotti dalla tornitura alla carpenteria, passando per le lavorazioni di fresatura. E’ in officina che si crea l’unione tra tecnologia e tradizione, tra industrializzazione e lavorazioni artigianali.

Il passo successivo consiste nel collaudo di quanto abbiamo creato: la diligenza che mettiamo nei collaudi non ha eguali. Prima procediamo con un collaudo strutturale, che  consiste nel  simulare le condizioni di lavoro: in questa fase la nostra priorità è garantire un corretto funzionamento, la verifica della struttura e dei particolari. Successivamente Disassembliamo ogni componente e, dopo un accurato  controllo qualità lo avviamo ai vari processi di finitura: verniciatura, trattamento anodico o lucidatura. Tutto questo per garantire la durata nel tempo.
Si procede poi al collaudo degli automatismi: I nostri prodotti possono funzionare in modalità automatica o in emergenza.
Le manovre di emergenza non presentano nessun tipo di automatismo e di sicurezza, si eseguono a vista ma solo se è necessario ed i comandi sono posti direttamente sul quadro elettrico.
La modalità automatica è la reale condizione di lavoro: grazie a molteplici  sensori possiamo programmare la centralina PLC secondo le  manovre che dovranno essere eseguite a bordo,  configurando radiocomandi, pannelli di comando o manipolatori con e senza fili.
Prima della consegna al Cliente, simuliamo tutte le condizioni, regolando le velocità e testando gli automatismi, numerando ogni singolo collegamento elettrico ed idraulico. Forniamo ogni tipo di informazione necessaria, per far si che l’installazione a bordo non  presenti alcun problema e possa essere eseguita in tempi brevissimi, con un risparmio considerevole per il Cantiere.

Dopo l’installazione della nostra fornitura a bordo, procediamo alla terza fase con il collaudo definitivo. Dopo questa operazione qualunque nostro prodotto è pronto per iniziare la sua vita tra mari, porti ed oceani.

Foto e video